• Sab. Apr 20th, 2024

LA PROVINCIA DI UDINE E’ VICINA AL PERCORSO DEL RINNOVATO DIRETTIVO DELL’ARGA FVG, L’ASSOCIAZIONE REGIONALE DELLA STAMPA SPECIALIZZATA

La Provincia di Udine è vicina al percorso e alle attività dell'ARGA FVG, l'Associazione regionale della stampa agricola, agroalimentare, dell'ambiente e territorio del Friuli Venezia Giulia.

La Provincia di Udine è vicina al percorso e alle attività dell’ARGA FVG, l’Associazione regionale della stampa agricola, agroalimentare, dell’ambiente e territorio del Friuli Venezia Giulia. Lo ha confermato il vicepresidente, Franco Mattiussi, intervenendo a Grado all’incontro organizzato dall’Associazione Culturale no profit, La Riviera Friulana, in vista della consegna dei riconoscimenti Carati d’autore, che avverrà a Lignano Sabbiadoro il prossimo 22 ottobre presso la Terrazza Mare. Il Premio giunto alla ottava edizione, è organizzato dall’ARGA FVG assieme all’Assoenologi e all’Unione Cuochi FVG, e intende riconoscere l’impegno nelle diverse categorie professionali di personaggi che hanno saputo difendere e diffondere l’etica, la professionalità, valorizzando le eccellenze e le peculiarità del territorio. Lo scorso anno testimonial del premio fu il neomedagliato alle Olimpiadi di Londra, il canoista Daniele Molmenti. E tra i premiati, da parte dell’ARGA FVG, quindi per la sezione giornalistica, Sergio Gervasutti, già direttore del Giornale di Como, de Il Gazzettino, de Il Messaggero Veneto. Nell’occasione è previsto un ‘talk show’ che prevede la scelta del vincitore del 1. Concorso Un piatto e un vino per l’estate 2013 della Riviera Friulana, che ha coinvolto tutti i locali di pregio dell’area compresa tra i fiumi Tagliamento e Isonzo, la linea delle risorgive e il litorale friulano. Con Mattiussi è stato ricordato l’impegno dell’ARGA FVG, tra l’altro per il rilancio della manifestazione gastronomica ‘A tavola con gli antichi romani’, circuito enogastronomico per riscoprire le ricette di Apicio, primo cronista enogastronomico conosciuto, per la valorizzazione dell’evento Friuli DOC a Udine, per la salvaguardia delle tradizioni rurali e delle peculiarità enogastronomiche. Ma, in particolare, a tutela della corretta informazione. Specialmente in occasione delle emergenze mediatiche: la battaglia per la difesa della denominazione del vino Tocai, per l’affermazione della DOC del Prosecco con sede a Prosecco (Trieste), per la tutela dell’avicoltura regionale in occasione della minaccia aviaria, della zootecnia nell’emergenza aviaria. E ancora, per l’educazione dei consumatori alla corretta alimentazione, e dei giovani a un consumo consapevole e preparato delle bevande alcoliche.