• Mar. Lug 23rd, 2024

Sport: il golf a differenza di altre attività non teme la pandemia

Anche se per ora soltanto per soci e aggregati Villaverde di Fagagna per allenamento e agonismo

Il Golf Club Udine presieduto da Gabriele Lualdi quest’anno festeggerà il 50.mo

Lo sport del golf, che può essere anche una sana attività sportiva non agonistica praticata all’aria aperta, in questo periodo attraversato dalla pandemia e da ripetuti ‘lock down’ sta vivendo un momento di grande ripresa. Anche perché, oltre al desiderio di vivere la natura in libertà dopo essere rimasti limitati da vincoli e restrizioni che ha pervaso un po’ tutti, non è soggetto a particolari restrizioni.

Infatti, come spiega Ubaldo Burelli responsabile del Golf a Villaverde di Fagagna, sede del Golf club Udine presieduto da Gabriele Lualdi, l’attività sul tappeto verde non si è mai fermata – “anche perché, come del resto tutt’ora, visto il naturale distanziamento tra i praticanti e le misure adottate dai responsabili, ai frequentatori del golf di Fagagna non viene richiesto di esibire il ‘green pass’, che è invece necessario per l’accesso alla Club house, al ristorante e ai servizi connessi”.

Visto il periodo particolare, il Club guidato da Lualdi ha stabilito di adottare tariffe agevolate per le quote associative 2022.

Questo, spiegano, perché il golf può e dev’essere sempre di più uno sport per tutti.

Il 2022 è però anche l’anno del cinquantenario dalla fondazione del sodalizio friulano, che sarà festeggiato in un evento particolare, qual è, anno dopo anno, la Coppa del Presidente, in programma nel cuore dell’estate.

In attesa di una piena ripresa che sembra ormai vicina ed è auspicata con l’arrivo della primavera, l’attività agonistica ‘interna’ al Golf Club Udine, proprio grazie alla particolare condizione dello sport del ‘green’, non si è dunque mai arrestata, e anche nei prossimi fine settimana attende gli appassionati, con appuntamenti che si rinnovano di domenica in domenica, con l’obiettivo di far trovare i soci pronti per l’a ripresa dell’attività agonistica aperta agli esterni e da sviluppare anche in altre sedi per mantenere il confronto con i campioni di questa disciplina.

Così, Il 13 febbraio è in programma la Gadget Golf Winter Cup, il 20 e il 27 febbraio il Circuito a 9 buche Pro Shop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *