• Mar. Lug 23rd, 2024

AL VIA LA PROPOSTA GIOVANE DI LIGNANO SABBIADORO SI ALLARGA LA RETE RIVIERASCA E ANCHE IL TENDA BAR DI PINETA SI ASSOCIA

Si comincia già a pensare alla bella stagione a Lignano Sabbiadoro. E diversi operatori stanno programmando la riapertura, e nuove iniziative per la  variegata clientela della grande spiaggia adriatica. Il Tenda Bar di Lignano Pineta (UD), di fronte al mare, nella Piazza a Mare (ora Piazza Marcello D’Olivo) che l’architetto Marcello D’Olivo, nel progettare il caratteristico quartiere della località friulana a forma di chiocciola, ha voluto come ampia area aperta e luogo di ritrovo in prossimità della spiaggia, si trova esattamente sull’altro lato del Lungomare. E ciò ne fa intuire una frequentazione intensa, a tutte le ore, in tutti i giorni della stagione balneare. Anche il Tenda Bar, nel quale sono passate generazioni di turisti, villeggianti, frequentatori della città del litorale friulano, ha aderito all’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana. Con l’intento di mettersi in rete in un’area vasta, con l’offerta integrata del territorio. Già negli anni ’60 il Bar Tenda era il ritrovo curato dei villeggianti, grandi e piccini. TendanickUna ricca proposta di gelati, tra i quali il mitico e interminabile Mangiabevi, la buona musica, i cocktail e le bevande alla moda, ne facevano già allora la tappa imperdibile per  l’aperitivo, il dopo cena, la serata, il luogo dove incontrare la bella gente. E fare amicizie nuove. Negli anni il Tenda Bar, grazie alla location e alla professionalità delle gestioni che si sono susseguite, ha consolidato il suo potere attrattivo, divenendo punto di riferimento e di ritrovo per giovani e non più giovani del Nord Est, e non solo, per famiglie, per gruppi di amici. Luogo non solo di svago, relax, degustazione, ma anche di cultura, ospitando la presentazione di libri ed eventi, anche sportivi, essendo sede di sfilate di moda e di concorsi di miss, e spesso di concerti, come le tappe itineranti di Lignano Jazz con il noto presentatore e disk jockey di Radio Montecarlo, Nick Night Fly. Volendo fare un paragone, il Tenda Bar nella bella stagione, perché è aperto dalla primavera alla fine dell’estate, è un po’ il Pedrocchi di Padova di Lignano Pineta. E’ il motivo per il quale l’intera Piazza a mare si affolla nella movida della notte lignanese. E c’è chi sceglie di trascorrervi l’intera serata in buona compagnia, chi ne fa la tappa, tra un passatempo e l’altro.  Il Tenda Bar si presenta come una grande terrazza all’aperto, tra il grande piazzale e il lungomare, con un’ampia area coperta e rialzata, e il grande banco bar. Propone la disponibilità di snack e stuzzichini, una buona gelateria. E oltre alle fresche bevande dell’estate, vini di qualità. L’apertura stagionale è per il 24 marzo. Una delle prime giornate-evento è già in programma per il 1. di aprile. Già con la musica dal vivo all’aperto. E non si tratterà, come recita la promozione del locale, del classico e burlesco ‘pesce d’aprile’. Perché il primo giorno di aprile coincide quest’anno con la Pasquetta, un po’ anticipata rispetto agli altri anni, che attirerà anche i primi turisti stranieri nella città del benessere e del divertimento, oltre che dello sport, che è Lignano Sabbiadoro. E per un’offerta dell’intrattenimento diversa e più ampia, quest’anno farà coincidere l’inaugurazione della stagione con un music party day in quota: a baita Goles, sul Monte Zoncolan, in Carnia (UD) a 1600 metri di quota musica con dj.
Carlo Morandini