• Sab. Giu 15th, 2024

AMBIENTE: AGRONOMI ALL’OPERA AL VILLAGGIO TURISTICO GE.TUR. DI LIGNANO SABBIADORO (UD) PER INDIVIDUARE L VARIETA’ VEGETALI E REALIZZARE IL PROFUMO DEL BOSCO

NEL PIENO L’ATTIVITA’ TURISTICA DEL VILLAGGIO, CHE OLTRE AGLI APPUNTAMENTI SPORTIVI PROSPETTA DUE EVENTI CULTURALI

Agronomi all’opera nel Villaggio turistico GE.TUR. di Lignano Sabbiadoro(UD). Allo studio il ricco patrimonio vegetale che ricopre le fasce litoranee dell’Alto Adriatico. La salvaguardia e la cura nel tempo dell’ambiente naturale delle aree di competenza, che è stata garantita fin dalla fondazione delle vecchie colonie elioterapiche lignanesi, rappresenta una delle peculiarità della struttura turistica lignanese, completamente immersa nel verde. La fascia di vegetazione che dall’arenile, a partire dalle prime dune di sabbia che proteggono la spiaggia dall’interno, si spinge fino nel cuore della città di Lignano, da un lato verso City, dall’altro verso Pineta, si compone di una molteplicità di piante medicinali e di essenze tipiche della macchia mediterranea. Con alcune varia bili autoctone della pianura rivierasca friulana. Il Villaggio è contornato infatti da un ricco bosco che sarà presto valorizzato. È proprio nel sottobosco che gli agronomi stanno lavorando per individuare le piante officinali tipiche del territorio. L’obiettivo che il direttore generale, Enrico Cottignoli, si è dato, è quello di realizzare un profumo che rappresenti l’essenza del mondo vegetale del Villaggio turistico GE.TUR.. E ne ricordi le bellezze ai suoi ospiti, anche quando ne saranno lontani. Sintetizzerà l’impegno della nuova amministrazione del Villaggio a mantenere il bosco intatto e fruibile dal pubblico, sia dai visitatori che dagli ospiti occasionali. Senza alterare l’ecosistema dell’area.  Nel contempo, mentre si avvicinano i prossimi appuntamenti con l’agonismo sportivo per le strutture del Villaggio, è sempre attiva l’animazione che offre agli ospiti di tutte le età, di un turismo sociale, religioso, sportivo, momenti di intrattenimento da ricordare, si stanno predisponendo due appuntamenti di carattere culturale che saranno rivolti anche al mondo esterno. Una serata sarà infatti dedicata alle quartine dantesche. Un’altra alla musica lirica.  Mentre sempre più apprezzate dagli ospiti sono le migliorie nell’accoglienza e nei servizi che il nuovo staff di GE.TUR. ha voluto implementare nel Villaggio.  Particolare gradimento viene espresso dagli ospiti per la cucina nei ristoranti del Villaggio GE.TUR.,  che Cottignoli, attento agli aspetti salutistici, gustativi, nutrizionali del cibo, ha voluto che iniziasse a proporre pietanze realizzate con prodotti agroalimentari a km 0.
L’Ufficio Stampa
LOGOS MMV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *