• Mar. Lug 23rd, 2024

GE.TUR. E LA COOPERAZIONE SOCIALE

INTERVENTO DEL DIRETTORE GENERALE ENRICO COTTIGNOLI AL CONVEGNO REGIONALE CONFCOOPERATIVE

Nel portare, a Lignano Sabbiadoro, il saluto del Presidente della GE.TUR., Giancarlo Cruder, al convegno organizzato da Confcooperative FVG sul tema ‘Il socio lavoratore a dieci anni dalla legge 142/2001: analisi, percorso giuridico e ipotesi di riforma’, il Direttor Generale, Enrico Cottignoli, ha indicato la realtà da lui rappresentata quale esempio per il turismo sociale a Nord Est. Dislocate a Lignano Sabbiadoro (UD) e a Piani di Luzza (Forni Avoltri-UD), le strutture delle quali GE.TUR. dispone sono distribuite su una superficie complessiva di oltre 60 ettari. A Lignano Sabbiadoro sono attive 13 case albergo, 4 ristoranti, una pizzeria, una piscina olimpionica, un palasport. Con attività e servizi che sono rivolti anche alla disabilità e alla salute. Il Villaggio GE.TUR. dispone complessivamente a Lignano Sabbiadoro di 2700 posti letto. Al momento tutti occupati. Ed ecco una ulteriore valenza per il territorio, e per la località balneare. Oltre 500 turisti in esubero sono stati indirizzati dalla GE.TUR alla ricettività di Lignano Sabbiadoro. A Piani di Luzza GE.TUR. dispone di altri 1000 posti letto e dà lavoro a 25 dipendenti. Che sommati a quelli di Lignano Sabbiadoro portano il personale a circa 250 unità. Perché GE.TUR. è stata posta a esempio nel convegno di Confcooperative FVG presieduto da Franco Bosio e concluso dall’assessore regionale alla cooperazione del Friuli Venezia Giulia, Roberto Molinaro? Perché si tratta di una società cooperativa. Mentre lo stesso Cottignoli vanta esperienza nella cooperazione sociale. Avendo fatto parte fin dal 1998 dell’Associazione cooperative friulane in qualità di presidente della Cooperativa sociale Stella di Palazzolo dello Stella (UD).

L’Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *