• Mer. Feb 28th, 2024
CORSO COMUNICARE LA NATURA A UDINE

ORGANIZZATO DA ARGA FVG E DA RI.VA. (RINASCITA VENATORIA E AMBIENTALE)
Il successo della prima edizione, tenutasi a Paluzza (UD) presso la sede del CESFAM, il Centro di formazione per tecnici forestali della Regione, del Corso per crediti formativi ‘Comunicare la natura’, organizzato dall’ARGA FVG, l’Associazione Regionale della Stampa Agricola, Agroalimentare, dell’Ambiente e Territorio, presieduta da Carlo Morandini, in collaborazione con Ri.VA., la neonata associazione nazionale per la rinascita venatoria e ambientale, presieduta da Marco Buzziolo, ha motivato gli ideatori a ripetere l’iniziativa. Per metterla a disposizione di un più ampio numero di giornalisti. I contenuti e la formula prescelti si sono infatti rivelati di grande interesse non soltanto formativo, ma nel contempo anche conoscitivo. E hanno consentito ai partecipanti di acquisire elementi importanti, davvero utili per la conoscenza delle materie affrontate. Finalizzata a garantire una corretta informazione in materia. Il risultato raggiunto dall’ARGA FVG ha motivato l’UNAGA, che è l’Unione Nazionale delle ARGA, gruppo di specializzazione della Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI) ad adottare il format prescelto dall’ARGA FVG quale modello da replicare anche in altre realtà italiane. Il prossimo appuntamento è previsto per il 4 ottobre, alle ore 9, a Udine, nella sede del quotidiano Il Messaggero Veneto, in Viale Palmanova. Il Direttore, Omar Monestier, ha infatti espresso ampia disponibilità all’evento. Relatori saranno Marco Buzziolo, Franco Perco, direttore del Parco nazionale dei Monti Sibillini, Piero Susmel, docente del Dipartimento di scienze agrarie e ambientali dell’Università di Udine, Paul Tout, ornitologo, già docente di Sistemi Ambientali al Collegio del Mondo Unito di Duino Aurisina, ed Andrea Cadamuro, dirigente della Gestione venatoria e fauna selvatica della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. I temi trattati riguarderanno le biodiversità, la consistenza della fauna selvatica in Italia e nel Friuli Venezia Giulia, i principi fondamentali di una buona gestione che contemperi le esigenze dell’uomo con quelle della fauna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *