• Gio. Mag 23rd, 2024

La cultura del volo e le escursioni panoramiche su Sauris e il monte Zoncolan

La cultura del volo fa parte della mission della Fondazione Lualdi di Rivoli di Osoppo (Ud). La ripartenza ha consentito di riavviare, almeno in parte, alcune attività, che erano state bloccate o ritardate dal lockdown.

Tra queste, i voli panoramici rappresentano un’occasione per coniugare il desiderio di librarsi nell’aria e potersi godere il panorama di luoghi esclusivi dall’alto, e la possibilità di conoscere luoghi suggestivi e far conoscere le ricchezze paesaggistiche che costellano il Friuli Venezia Giulia. Da Avro, l’aviosuperficie che è uno dei riferimenti per le escursioni sul territorio, si diramano i voli verso la montagna.

Mentre una delle iniziative interessanti per apprezzare la realtà della nostra montagna è quella programmata da Helica, la compagnia di elicotteri locale. Che ha previsto di istituire un servizio di voli panoramici a partire dal fine settimana di Ferragosto.

Che  si svilupperà anche nella stagione invernale. Sabato 15 agosto uno degli elicotteri di Helica sarà a Sauris. Da dove partiranno i voli su prenotazione per ammirare quello che è il Comune più alto del Friuli Venezia Giulia, la valle del torrente Lumiei e le Dolomiti carniche.

Il volo partirà dalla frazione di Lateis e al termine sarà possibile, oltre a visitare il suggestivo borgo della località con parlata tedesca, anche degustare prodotti tipici locali, come il prosciutto e i formaggi di montagna.

Domenica 16 agosto sarà l’occasione del primo volo per ammirare le Alpi Carniche e il monte Zoncolan partendo da Lauco. Anche in questo caso, al termine dell’escursione in elicottero sarà possibile degustare prodotti tipici della Carnia.

logosmmv.eu

http://www.logosmmv.eu 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *