• Mar. Feb 27th, 2024

Piano del turismo 2014-2018 del FVG con il Prof. Eiarque e il Vice Presidente della Regione Fvg Sergio Bolzonello a Terrazza Mare a Lignano Sabbiadoro .

Sergio Bolzonello, Prof.Eiarque e lo staff del Turismo Fvg

I consorzi e tutto il comparto turistico debbono continuare a fare rete, e le attuali società d’area e i consorzi continueranno asvolgere le loro funzioni. Ma diversamente dal passato.Il  comparto turistico  oggi più che mai deve vendere delle emozioni e  deve andare a cercare il cliente. Perché, il potenziale turista e’ internazionale, e cerca le location turistiche in rete.  Il F.V.G. è una regione completa , ha tutto, mare, montagna, cultura, città d’ arte, turismo slow, e deve comunicarlo. Come? Soprattutto nel web. Quello che conta, oggi più che mai, è’ la “destination reputation ” in rete, e quindi bisogna incrementare l’accoglienza e la qualità dei servizi. Come ?   Migliorando il concetto di impresa, il marchio. In tutti i settori turistici. Lo fa la Coca cola , dice Eiarque, e dobbiamo farlo anche noi . Occorre lavorare soprattutto sui servizi. Noi dobbiamo vendere assieme al prodotto , una bella spiaggia , un bel servizio, anche l’esperienza che si può avere visitando le nostre terre. Dobbiamo ottenere un ritorno di emozioni che il turista farà proprie nella vacanza a Lignano o in Fvg . Elemento fondamentale del Fvg e’ infatti far vedere il suo “carattere”, la sua personalità. Mercati come la Russia e i paesi dell Est , e anche i friulani che sono nel mondo, sono i nostri futuri clienti. I fondi europei 2014-2020 : La compartecipazione e’elemento fondamentale per l accesso ai fondi europei, dobbiamo avere una Strategia comune con la visione europea 2014-2020.

Prof. Eiarque e il Vice Presidente della Regione Fvg Sergio Bolzonello
Prof. Eiarque e il Vice Presidente della Regione Fvg Sergio Bolzonello

Dobbiamo Lavorare con una logica, per portare a casa i massimi fondi europei che sono in fondo soldi di tutti gli italiani. Occorre Lavorare in sinergia con turismo Fvg, che da Villa Chiozza deve uscire e andare presso le strutture dei consorzi, per capire di cosa ha bisogno il territorio , con i quali dovrà interagire e sviluppare una linea comune di promozione. Lisagest , come le altre strutture consortili , sono importanti per costruire la proposta turistica di Lignano. La ‘Raccomandazione turistica’ oggi e importantissima, quindi il servizio e l’accoglienza sono fondamentali , oltre alla visibilità on line e sul posto , al passaparola e alla “destination Repution”.  Lavorare in questa logica e fondamentale. Le istituzioni , con questa strategia , avranno un miglior collegamento con il territorio con un risparmio. Il vice presidente della Regione Sergio Bolzonello , ha ribadito l’importanza della sinergia tra gli enti del turismo e il territorio con uno scopo comune : quello di far conoscere le peculiarità della nostra regione ai turisti potenziali e  ha presentato tutto lo staff del Turismo del F.V.G. per iniziare da subito questa collaborazione tra l’istituzione Turismo F.V.G. con il suo attuale direttore Bregant Michele e le persone presenti al convegno.  Alla fine, ha convocato  i giornalisti presenti per rispondere alle ultime domande della stampa .

Ida Donati