• Sab. Giu 15th, 2024
Vinitaly

OSPITE D’ONORE MARZIA MORGANTI TEMPESTRINI, AI VERTICI DELLA COMUNICAZIONE ITALIANA
Ha conquistato l’interesse del variegato pubblico del Vinitaly, l’idea rivierasca presentata oggi nello stand del Friuli Venezia Giulia. Nella giornata della visita al Salone internazionale del vini, dei distillati, e degli oli, di Verona, del Premier Renzi, che ha fatto sosta anche nello stand collettivo della Regione, nell’area degustazione è infatti stata presentata la Carta del Gusto della Riviera Friulana. Una mappa dei sapori che reca i piatti dell’estate di venti ristoratori del territorio rivierasco, abbinati ai vini di cinque aziende del comprensorio ideale che si inscrive tra i fiumi Tagliamento e Isonzo, la linea delle risorgive e il litorale friulano. Carta, che rappresenta il patto della qualità tra l’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana e i suoi associati. Un progetto, che è stato illustrato lungo un percorso didattico dal presidente dell’Associazione, Carlo Morandini, dal vicepresidente, Fabio Barison, dal Presidente di Assoenologi del FVG, Rodolfo Rizzi. Ospite, Marzia Morganti Tempestrini, giornalista toscana che ha vinto uno dei principali premi nazionali per la comunicazione.  E’ stata proprio Marzia Morganti a porre l’accento sulla modernità della proposta turistica che è imperniata sulla valorizzazione del territorio. Una valorizzazione, che passa obbligatoriamente attraverso la proposta dei suoi sapori, dei vini e delle pietanze. Che a loro volta sono la sintesi della identità locale. Un’identità, che deve rappresentare l’attrattiva per i turisti, sempre più consapevoli dei valori e delle carature del territorio. E che concorre, in chiave locale, indirettamente, a rendere i consumatori formati alle proposte del gusto. E li allontana dai rischi legati a un consumo smodato e a una cattiva alimentazione. Alla presentazione, alla quale hanno partecipato numerosi gourmet, giornalisti, appassionati del gusto, operatori, sono intervenuti, per illustrare i prodotti enologici presentati, Friulano, Malvasia e Refosco, i Presidenti delle DOC Friuli Latisana, Giorgio Zaglia, Friuli Annia, Sergio Bortolusso, e il consigliere nazionale dell’Assoenologi, Daniele Calzavara. Mentre i sapori dell’area sono stati preparati e illustrati dallo chef, Giorgio Del Forno, di Marano Lagunare (UD).