• Sab. Apr 20th, 2024

RIVIERA FRIULANA: IL RISTORANTE AL CASONE, GOLF CLUB GRADO (GO), ADERISCE ALLA RIVIERA FRIULANA

LO CHEF LUIGI ZAGO TRA GLI ANIMATORI DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE RIVIERASCA
Il ristorante Al Casone di Grado (GO), in località Primero, in via Monfalcone, ha aderito all’Associazione culturale no profit La Riviera Friulana. Segnando una tappa fondante del progetto di promozione e qualificazione del territorio rivierasco delineato da Carlo Morandini, che concerne l’area contrassegnata tra i fiumi Tagliamento e Isonzo, la linea delle risorgive e il litorale della costa friulana. lo chef Luigi Zago, originario di Palazzolo dello Stella (UD), nel cuore del territorio rivierasco, formatosi all’inizio degli anni ’80 a Udine, alla ‘scuola’ di Gorgio Busdon e Giovanni Gallinaro, all’Astoria Italia, il quale aveva condiviso queste prime esperienze con Valerio Ghin, promotore enogastronomico maranese che fu originario di Marano Lagunare (UD) e al quale l’ARGA FVG ha dedicato un Premio giornalistico del quale è da alcuni mesi aperto il bando, ha infatti siglato l’accordo di collaborazione come socio sostenitore dell’Associazione rivierasca. Aderendo nel contempo al progetto che raccorda la Riviera Friulana con i Club internazionali Wigwam. Zago già da tempo collabora sull’idea rivierasca. Ha partecipato alle recenti edizioni della consegna del Premio Ghin a Marano proponendo piatti che hanno legato la tradizione maranese con quella rivierasca. E lo scorso anno aveva concorso ad animare l’evento Riviera Friulana, alla Terrazza a Mare di Lignano Sabbiadoro (UD). Il Ristorante Al Casone, nel complesso Primero, che raggruppa il Golf Club Grado, il Marina di Primero e il Camping-villaggio turistico che nei giorni scorsi ha festeggiato il cinquantesimo dalla fondazione con una festa organizzata proprio da Zago, è un’oasi di verde e sapori, nella pace della natura rivierasca. Si trova alle porte dell’isola di Grado, a poca distanza dalle foci del fiume Isonzo. Dunque, esattamente al confine orientale della Riviera Friulana. E’ stato realizzato riprendendo l’architettura tipica dei casoni lagunari gradesi, con le pareti in mattone e il tetto in paglia. E si colloca nello splendido e incontaminato habitat del sistema idrico della Laguna di Grado, accanto al mare. Si raggiunge in una quindicina di minuti dal casello  di Redipuglia dell’autostrada A 4, e da alcuni anni è meta di appassionati del gusto e gourmet, anche austriaci, tedeschi, inglesi, sloveni. La gestione di Luigi Zago ha conferito al locale, che dispone di un suggestivo giardino esterno immerso nel green del campo da golf, un clima caldo e accogliente che è caratteristico del casone, e fa trasparire grande professionalità. Il menù è stagionale, e improntato sulla materia prima a km zero. Che conferisce ai piatti sapori genuini e qualità. La sapiente mano dello chef, fa sì che ogni piatto trasmetta le carature dell’Adriatico, attraverso il pesce pregiato, reso ancor più accattivante dalla cura nella scelta degli accostamenti. Come mediante le carni. Attento anche l’abbinamento con i vini, che privilegia il vigneto Friuli Venezia Giulia, ma consente di ‘trasgredire’ anche con prodotti enologici sempre di alta, e di diverse zone vocate alla viticoltura, italiane ed estere. Zago cura anche eventi e catering esterni di pregio.

larivierafriulana®
NEWSLETTER

Reg, Tribunale di Udine n.19 del 2011.

Associazione Culturale no profit
La Riviera Friulana
Casella Postale, 30
33054 LIGNANO SABBIADORO
Tel. 0039 335 370816
Mail:  HYPERLINK “mailto:info@larivierafriulana.it” info@larivierafriulana.it
Facebook: Riviera friulana ;    Comunità di offerta riviera friulana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *