• Sab. Giu 15th, 2024

TURISMO: OFFERTA SOCIALE E SPORTIVA DI STRUTTURE E IMPIANTI DI LIVELLO A FORNI AVOLTRI (UD)

ANCHE NEL VILLAGGIO TURISTICO MONTANO GE.TUR. GLI EFFETTI DEL RINNOVAMENTO GESTIONALE

Un ambiente intatto, incontaminato, ai margini tra la Carnia e lo scenario dolomitico. Il Villaggio turistico GE.TUR. di Piani di Luzza (Forni Avoltri-Udine) , mille posti letto vocati al turismo sociale e sportivo, prospetta un soggiorno in completo relax, quasi una ventata di benessere montano che proviene dalla folta vegetazione boschiva delle vallate circostanti. Ma, nel contempo, offre una miriade di potenzialità sportive, di intrattenimento naturale, e di stimolo alle attività all’aria aperta, arricchite da un habitat di alto pregio e da scenari montani accessibili agli appassionati di escursionismo. Chi sceglie di soggiornare a Piani di Luzza è di certo consapevole di tutte queste potenzialità. È anche a conoscenza del fatto che il Villaggio dispone di strutture e impianti sportivi di proprietà, dalla piscina al coperto al palasport polifunzionale, ai campi di calcio, basket, pallavolo, tennis, pallamano, minigolf, che specialmente d’estate sono frequentati da numerose società sportive dilettantistiche e non, per effettuarvi gli allenamenti e la preparazione all’attività agonistica. Anche l’Udinese Calcio fa riferimento con la formazione giovanile al Villaggio montano GE.TUR.. Nei pressi del quale esiste altresì un laghetto sul quale è possibile praticare la canoa. Dai tempi della fondazione, quando a Piani di Luzza convergevano i ragazzi delle famiglie meno abbienti per trascorrervi la vacanza estiva montana e corroborarsi con tutti i fattori benefici che il soggiorno in quota e nell’ambiente boscato assicurano, a oggi, il Villaggio ha compiuto davvero passi avanti notevoli. Sempre più numerose sono infatti, come accennato, le società sportive coordinate dal CONI del Friuli Venezia Giulia, e non solo, che vi trasferiscono soprattutto le formazioni giovanili per allenarle nell’habitat più adatto a sviluppare condizioni salutistiche di eccellenza. Anche fruendo dell’attrezzato centro benessere. Ma la stagione estiva ha ormai superato il giro di boa, e si avvicina la pur temporanea chiusura del Villaggio. Che inizierà l’11 settembre. In attesa della stagione invernale. Nel corso della quale, a partire dalle vacanze di Natale, il Villaggio è base privilegiata per le settimane bianche delle scolaresche di una vasta area, mettendo a disposizione strutture qualificate e adeguate, ai costi di un turismo di carattere sociale. Proprio alle scuole, per l’inverno, sarà rivolto un modello di soggiorno bianco, tipo. Che consentirà a centinaia di ragazzi di trascorrere la settimana bianca a Piani di Luzza. A ridosso delle grandi realtà degli sport invernali. Per la primavera del 2012, in funzione delle potenzialità naturalistiche a disposizione, del maneggio, frequentatissimo dagli utenti del Villaggio, si sta progettando la realizzazione di una fattoria didattica, rivolta ai ragazzi delle scuole. Anche con l’obiettivo di poter proporre ai giovani turisti e a tutti gli utenti una ristorazione qualificata, basata sull’impiego in cucina delle materie agroalimentari tipiche della zona. Come sta accadendo al Villaggio Turistico GE.TUR. di Lignano Sabbiadoro (UD). Gli utenti tradizionali del Villaggio Turistico GE.TUR. di Piani di Luzza, convergono nella grande struttura ricettiva del fornese da tutta Italia, ma anche dall’estero, in particolare dalla Russia, dall’Irlanda, e dai Paesi dell’Est.

L’Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *