• Mar. Feb 27th, 2024

TUTTO ESAURITO PER LA MEZZA PRIMAVERA AL VILLAGGIO GETUR DI LIGNANO SABBIADORO CONCLUSI CON SUCCESSO I CAMPIONATI NAZIONALI AICS GIA’ DAI PROSSIMI GIORNI NUMROSI ALTRI EVENTI SPORTIVI E CULTURALI DI CARATTERE INTERNAZIONALE, REGIONALE, LOCALE

Prosegue intensa l’attività sportiva al Villaggio GETUR di Lignano Sabbiadoro. Che registra anche per la prossima settimana, e per le successive, il tutto esaurito. Sono infatti sempre più numerose le federazioni, le associazioni di promozione sportiva, i gruppi che optano per gli impianti del Villaggio lignanese e per la sua ospitalità. Tanto che parte della clientela in esubero è stata dirottata sulla ricettività di Lignano. Grazie anche alle scelte adottate dal nuovo assetto direttivo, la GETUR sta infatti optando per la qualità della ricettività, pur rivolta a un turismo sociale e sportivo. Per esempio, la decisione del direttore generale, Enrico Cottignoli, di confezionare i menù nei ristoranti di GETUR con prodotti a KM 0, ovvero realizzati nell’entroterra della Riviera Friulana, ha subito incontrato l’interesse dei numerosi ospiti. Sono infatti oltre duemilacinquecento gli sportivi che hanno partecipato fino a oggi a Sport in fiore. Una manifestazione di livello nazionale per cinque discipline sportive (nuoto, water basket- basket in piscina, tennis, tennis tavolo, calcio a 5 femminile) organizzata dall’AICS, l’Associazione Italiana Cultura e sport. Un evento, come ha evidenziato il direttore generale Cottignoli, nell’incontro conclusivo, nel portare il saluto del Presidente di GETUR, Giancarlo Cruder, che con questa edizione è ospitata dal grande Villaggio lignanese ormai da ben da venticinque anni. Analogamente ‘all’età’ dell’evento Lignano in fiore, in corso sempre a Lignano. Conclusi i campionati AICS, già domani arriveranno a Lignano a GETUR altre Migliaia di sportivi. Sono in programma a partire da martedì infatti i Campionati nazionali di Ginnastica artistica, Danza e Ginnastica Ritmica, delle Polisportive Salesiane. Seguiranno nella prima quindicina del mese di maggio un importante meeting internazionale di nuoto, e i campionati Libertas. Ma anche manifestazioni legate al territorio, come la mostra sull’allevamento dei bachi da seta, inaugurata da un convegno su questa storica attività della civiltà contadina friulana, e l’intitolazione di un parco di GETUR al Beato Papa Giovanni Paolo II.

L’Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *