• Sab. Apr 1st, 2023

UN PIATTO E UN VINO PER L’ESTATE 2013 DELLA RIVIERA FRIULANA TERZO CONCORRENTE: DA PRECENICCO (UD) UN PRIMO ‘RIVISITAZIONE’ DELLA TIPICITA’, E TRA I VINI UN EMBLEMA TRA GLI AUTOCTONI

Un Piatto e un Vino per l'Estate 2013 della Riviera Friulana

Ha subito motivato l’attenzione degli operatori rivieraschi il Concorso ‘Un Piatto e un Vino per l’Estate 2013 della Riviera Friulana‘, indetto dall’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana. La sfida, è stata accolta da Giorgio Zaglia, titolare dell’omonima Azienda Agricola e dell’Agriturismo situato in Comune di Precenicco (UD), lungo la Strada Statale 14 tra Latisana e San Giorgio di Nogaro, in prossimità dell’incrocio delle Crosere e dell’uscita di Latisana dell’Autostrada A4. Che in una location tipica, caratteristica all’interno, e al fresco della vegetazione all’esterno, propone i suoi prodotti enologici e una cucina legata alle tradizioni, ma attenta a rinfrescare la proposta delle pietanze, adeguandole al gusto degli appassionati e dei gourmet, e alle potenzialità del momento. Zaglia, si presenta con un gustoso ‘Orzotto alla salsiccia e zucchine’. Che coniuga i sapori dell’orto a quelli della norcineria tipica dell’area. Il vino in abbinamento è un classico tra le peculiarità del territorio: il Friulano 2012.
Zaglia, si propone anche con un vino della sua linea per la selezione dell’estate rivierasca ‘Un Vino per l’Estate 2013 della Riviera Friulana’: ed è proprio il Friulano, alias Tocai 2012, della DOC Friuli Latisana.

Friulano 2012 Azienda Agricola Zaglia DOC Friuli Latisana
Friulano 2012 Azienda Agricola Zaglia DOC Friuli Latisana

IL CONCORSO:
Il Concorso ‘Un Piatto e un Vino per l’Estate 2013 della Riviera Friulana’ è indetto dall’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana, con la collaborazione dell’Unione Cuochi del Friuli Venezia Giulia, dell’Assoenologi, dell’Associazione Regionale della Stampa Agricola, Agroalimentare, dell’Ambiente e Territorio (ARGA FVG), con il patrocinio del Club UNESCO Udine.
CHI E COME VOTARE:
I piatti, gli abbinamenti, i vini in concorso saranno pubblicati sul portale ‘www.larivierafriulana.it‘ e sul social network Facebook, alla pagina dedicata a ‘Un piatto e un vino per l’estate 2013 della riviera friulana. Dove gli interessati potranno ‘cliccare’ sul bottone ‘Mi Piace’ per esprimere il proprio gradimento. A conclusione di questa gara dei sapori a colpi di ingredienti e di accostamenti cibo-vino, e di prodotti enologici, una giuria, composta da esponenti delle associazioni, sodalizi e rappresentanze professionali delle categorie indicate, decreterà i vincitori. Che saranno premiati in occasione dell’evento dell’estate della Riviera Friulana, che nei due anni passati si è tenuto sulla Terrazza a mare di Lignano Sabbiadoro.
SARANNO PREMIATI:
Verranno premiati il miglior piatto, e il miglior accostamento cibo-vino. Un riconoscimento sarà assegnato anche al Vino per l’Estate 2013. Che sarà selezionato secondo i canoni definiti dall’Assoenologi e comunque valutato dalla giuria. Infatti, i ristoratori, albergatori, gestori di agriturismi, artigiani del gusto, potranno partecipare presentando solamente il piatto dell’estate; oppure, assieme a un vino da loro prescelto per affiancarlo. Così i viticoltori della Riviera Friulana, come gli altri concorrenti aderenti all’Associazione culturale no profit La Riviera Friulana, potranno portare a concorso il loro vino, da essi stessi selezionato per l’estate 2013. I realizzatori del piatto lo proporranno per l’intera durata del concorso, ovviamente compatibilmente con la reperibilità degli ingredienti, che si auspica siano stagionali e del territorio.
GIA’ IN GARA:
Sono già in ‘gara’ tra i piatti:
1) Ristorante ‘Ai tre canai’ di Marano Lagunare (UD), con ‘Freed Food Rivierasco con Lattuga di mare’, abbinato alla Ribolla Gialla Spumante Azienda Agricola Bortolusso di Carlino (UD);
2) Gelateria De Pellegrin di Lignano Sabbiadoro (UD), con ‘Il Prosciutto di Giorgio’, servito con Solis Chardonnay Frizzante IGT Venezia Giulia, dell’Azienda Agricola Zaglia di Precenicco (UD).
3) Azienda Agricola Zaglia di Precenicco (UD), con ‘Orzotto alla salsiccia e zucchine’, sposato con Friulano 2012 Azienda Agricola Zaglia DOC Friuli Latisana.
Tra i vini:
1)Friulano 2012 Azienda Agricola Zaglia DOC Friuli Latisana

Da oggi in gara:

n.3 PIATTO
AZIENDA AGRICOLA ZAGLIA DI PRECENICCO (UD)
ORZOTTO ALLA SALSICCIA E ZUCCHINE
Dosi per 4 persone:gr.200 di Orzo perlato
gr.150 di Salsiccia Friulana
2 manciate di cipolla bianca tritata
1 bicchiere di Vino bianco Friulano
2 Zucchine dell’Orto tagliate a cubetti

Poniamo l’Orzo perlato in acqua corrente per 10 ‘ in modo da ammorbidirlo; nel frattempo soffriggiamo la Cipolla bianca fino a farla indorare e aggiungiamo la Salsiccia sminuzzata.
Cuciniamo a fuoco medio per 2 ‘ e caliamo l’Orzo precedentemente ammorbidito. Sfumiamo con il vino Friulano, e ricopriamo il tutto con brodo.
Cuociamo per 40′; quindi aggiungiamo i cubetti delle Zucchine completando la cottura per altri 7/8’.
A fine cottura mantechiamo con un po’ di burro, e guarniamo con prezzemolo.

VINO IN ABBINAMENTO
Friulano 2012, Azienda Agricola Zaglia di Precenicco (UD), DOC Friuli Latisana.
n.1 VINO
AZIENDA AGRICOLA ZAGLIA DI PRECENICCO (UD)
FRIULANO 2012 AZIENDA AGRICOLA ZAGLIA DOC FRIULI LATISANA
SCHEDA TECNICA:
Denominazione: FRIULANO        Annata 2012
Varietà di uva in %:    TOCAI FRIULANO 100%
Età dei vitigni:    8 anni
Densità per Ha: 3125
Forma di allevamento: Gouyot
Produzione per Ha: 90 quintali
Vendemmia: manuale
Alcool: 13,70 %
Zucchero: 1,00 g/litro
Acidità: 4,70 g/litro
Estratto secco: 20,80
Anidride Solforosa Totale: 87,00 mg/l.
Lieviti:     WHITE AROM
durata fermentazione:    15 giorni
Vinificazione: in bianco classica, con pigia diraspatura, pressatura soffice, refrigerazione e decantazione statica delle parti in sospensione, travaso del mosto pulito, fermentazione a temperatura controllata (circa 15 °C),  con l’aggiunta di lieviti selezionati che permettono un regolare svolgimento dei processi fermentativi.
Affinamento in bottiglia:        per  2 mesi
Produzione media annua:        7.000 bottiglie
Data di uscita sul mercato: APRILE 2013.
Note organolettiche
– Colore:    giallo paglierino con  tenui riflessi verdi.
– Naso:        intenso, di fiori di campo e frutta, nota tipica che richiama la mandorla amara.
– Sapore:    tipicamente secco, con moderata acidità che conferisce una piacevole sensazione di morbidezza.

Info sul concorso si possono trovare sul sito dell’Associazione: www.larivierafriulana.it o www.rivierafriulana.it. E sul profilo Facebook Riviera Friulana o sulla pagina dedicata al concorso.

Su Facebook: 1.Competizione enogastronomica tra i ristoratori della Riviera Friulana
Gruppo: Un Piatto e un Vino per l’Estate 2013 della Riviera Friulana

Lignano Sabbiadoro, 28 luglio 2013.

larivierafriulana®
NEWSLETTER
Associazione Culturale no profit
La Riviera Friulana
33054 LIGNANO SABBIADORO
Web: www.larivierafriulana.it
Mail: info@larivierafriulana.it
redazione@larivierafriulana.it
Facebook: Riviera friulana
Tel. + 39 335 370816