• Sab. Apr 13th, 2024

DOMENICA PROSSIMA (4/8) L’ATTENZIONE SUL 1.RADUNO INTERNAZIONALE DELLA RIVIERA FRIULANA PARTENDO DA LIGNANO TOCCHERA’ LATISANA, RONCHIS, PRECENICCO.

1. Raduno Internazionale Auto e Moto d'Epoca 'Riviera Friulana'.

Domenica prossima l’attenzione degli appassionati del mondo dei motori sarà rivolta verso la Riviera Friulana. Partirà infatti alle ore 9,45 del 4 agosto dal piazzale del Municipio di Lignano Sabbiadoro il 1.Raduno Internazionale di Auto e Moto d’Epoca della Riviera Friulana. Organizzato dal Comune di Palazzolo dello Stella (UD) assieme all’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana e al Comitato dei Festeggiamenti Sant’Antonio (patrono di Palazzolo dello Stella), l’evento è patrocinato dai Comuni di Lignano, Latisana, Ronchis, Precenicco, Palazzolo e Marano Lagunare, da Lignano Sabbiadoro Gestioni e da Turismo FVG. E si svilupperà dalla località balneare friulana verso Latisana, dove i mezzi partecipanti sosteranno in Piazza Indipendenza, dinnanzi alla sede municipale, a partire dalle ore 10,30, dopo avere toccato San Michele e Gorgo.  Alle ore 11 partiranno alla volta di Ronchis, dove si potranno ammirare nel piazzale G.B.Trombetta dalle ore 11,15 alle 11,45. Per poi proseguire alla volta di Precenicco, dove giungeranno alle ore 12 in piazza Roma. La partenza per Palazzolo dello Stella avverrà alle ore 12,30. Dalle 12,40 le auto e modo d’epoca del Raduno sosteranno fino alle 15,30, quando partiranno alla volta di Marano Lagunare. Dove, nei presso della ‘Pescaria Vecia’, si concluderà la manifestazione, con una degustazione di prodotti tipici rivieraschi e con la visita all’Oasi faunistica. Come commenta il vicesindaco di Palazzolo dello Stella, Francesco Simone Zoroddu, ideatore dell’iniziativa anche in quanto appassionato di auto e moto d’epoca –”Il Raduno è nato con l’intento di ampliare le prospettive dell’offerta turistica a disposizione di coloro che soggiornano d’estate a Lignano Sabbiadoro; lo scopo è quello di far conoscere loro, assieme al mare, le attrattive del entroterra, le bellezze del fiume Stella, della laguna di Marano e del fiume Tagliamento”.

Moto Epoca
Moto Epoca

“L’intento è anche quello – prosegue Zoroddu – di portare all’attenzione dei media locali, nazionali e internazionali, le specialità non solo enogastronomiche, dell’entroterra”. “Ci prefiggiamo – prosegue il vicesindaco Zoroddu – la valorizzazione del suo territorio, delle sue attrattive turistiche e ricettive, nonché, in generale, di tutte le attività produttive presenti nei Comuni dell’area della Riviera Turistica Friulana”. “Si registra – conclude – una crescita d’interesse in generale verso le auto e le moto d’epoca, e proprio per questo riteniamo che il nostro Auto moto raduno possa rappresentare un ottimo volano di promozione”.
Carlo Morandini