• Sab. Apr 13th, 2024

3. VELA & VELA a Porto San Rocco (Muggia – Trieste) dal 7 al 10 aprile 2011 COMUNICATO STAMPA n.7:

ECONOMIA: VELA & VELA, A MUGGIA (TS) DAL 7 AL 10 APRILE, RICONOSCIUTO DALLA FIV QUALE RIFERIMENTO ADRIATICO PER LO SPORT DEL MARE PROSPTTIVE DI ULTERIORE SVILUPPO PER L’EVENTO, CHE RAPPRESENTA PER IL SETTORE DELLA VELA IL COMPLEMENTO PRIMAVERILE AL SALONE DI GENOVA

Vela & Vela, già dalla terza edizione, si conferma quale importante riferimento per la nautica da diporto ormai non soltanto del litorale dell’Alto Adriatico. Bensì si rivolge anche agli appassionati del mare della Slovenia e della Croazia: Oltre che del bacino di utenti del diporto che da secoli è fucina di una appassionata marineria, quale è quella della Mitteleuropa. Ma, come ci tiene a evidenziare il presidente dell’Associazione Vela & Vela, che organizza e ha ideato l’evento, Gennaro Coretti, partecipanti e promotori sono ormai corroborati dall’adesione convinta della Federazione Italiana Vela. La FIV, che tramite il suo vicepresidente, Glauco Briante, ha voluto ‘adottare’ l’evento. Paragonandone gli effetti per  l’indotto, gli appassionati, la pratica e lo sport del mare, al Salone Nautico Internazionale di Genova. Missione compiuta, dunque, per gli organizzatori, che dal 7 al 10 aprile a Porto San Rocco di Muggia (TS) vedranno scendere in mare numerosi appassionati sulle barche scuola della Federazione, nelle acque del Golfo di Trieste. Analogamente a quanto avviene in ottobre alla Fiera di Genova. Gli organizzatori puntano già a lidi più lontani. A far della manifestazione, nata quattro anni fa per sdoganare davvero la vela dall’egemonia del mondo dei motori, quasi sull’onda di un recupero dalla crisi economica che può essere superata più facilmente sotto la spinta di una passione vera per il mare, un elemento di riferimento internazionale. Un elemento di valorizzazione dell’elemento marino e delle sue dinamiche più genuine e appassionate qual’è quella rappresentata dei velisti. Il riconoscimento ufficiale della FIV è arrivato proprio mentre si stavano definendo gli ultimi dettagli della terza edizione di Vela & Vela. E si aggiunge ai particolari che contano nel gradimento degli appassionati. La presenza ufficiale della FIV sta a indicare che i punti di riferimento per la navigazione eolica, in Italia, forse nell’intero Mediterraneo, sono dunque ora il Salone Nautico Internazionale di Genova, e Vela & Vela. Quasi a bilanciare la presenza e il ruolo delle imbarcazioni da diporto a vela e dei velisti in Adriatico e nel versante Tirrenico. Ora si aprono ulteriori spazi alla manifestazione triestina. C’è chi vorrebbe si spostasse nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia, per consegnarla a quel grande bacino di appassionati che è Trieste. Chi non intende rinunciare alla disponibilità e alla logistica, allo splendido scenario della splendida cittadina marinara di Muggia e del suo prezioso Porto San Rocco. Sta di fatto che le prospettive di Vela & vela, per il 2012, sono decisamente in saldo attivo. Anche perché alla consolidata realtà di un evento internazionale e ormai mediterraneo, autunnale, qual è la Barcolana, essa affianca il richiamo rivolto all’intero Adriatico, e oltre, di un evento espositivo primaverile, qual è il salone muggesano. Che, tra l’altro, è stato ideato da Coretti e dai suoi collaboratori come un appuntamento di apertura verso la stagione del mare.
L’Ufficio Stampa

lista barche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *