• Mer. Feb 28th, 2024
Riunione fondante per l'ARGA FVG (l'Associazione Regionale della Stampa Agricola, Agroalimentare, dell'Ambiente e Territorio del Friuli Venezia Giulia) a Spessa di Cividale (UD)

LA CONSEGNA AVVERRA’ NEL MESE DI GENNAIO 2014 A MARANO LAGUNARE (UD) DI VOLTA IN VOLTA L’EVENTO DELLE PREMIAZIONI HA PERMESSO DI APPROFONDIRE TEMATICHE UTILI PER LO SVILUPPO DELL’AREA
Ultime settimane per presentare alla Giuria del 6.Premio Giornalistico ‘Valerio Ghin’ gli elaborati in concorso. Scadranno infatti il prossimo 20 dicembre i termini per la consegna all’ARGA FVG, l’Associazione Regionale della Stampa Agricola, Agroalimentare, dell’Ambiente e Territorio del Friuli Venezia Giulia, copia degli articoli giornalistici, dei servizi radiofonici o televisivi, o dei servizi in web da parte dei Giornalisti che intendano partecipare alla sesta edizione del Premio che rappresenta oramai un appuntamento atteso da parte dei media, della comunità locale, dell’intera area rivierasca e del Friuli Venezia Giulia. Negli ultimi anni infatti il Premio è cresciuto edizione dopo edizione. Concorrendo ad approfondire tematiche salienti per il territorio.

Congresso, come ha ricordato il Presidente dell'ARGA, Carlo Morandini, che è anche Vicepresidente nazionale, che sarà propedeutico alla partecipazione della stampa agricola e agroalimentare specializzata all'Expò 2015 di Milano
Congresso, come ha ricordato il Presidente dell’ARGA, Carlo Morandini, che è anche Vicepresidente nazionale, che sarà propedeutico alla partecipazione della stampa agricola e agroalimentare specializzata all’Expò 2015 di Milano

Dalla sua valorizzazione, alla riscoperta delle peculiarità e delle carature insite nel litorale e nell’area rivierasca. Dall’analisi e approfondimento delle problematiche che, finora, ne hanno frenato l’adeguato sviluppo. Nato per ricordare un promotore enogastronomico e sommelier di Marano Lagunare (UD), Valerio Ghin, prematuramente scomparto, che fu il primo a mettere in rete diverse professionalità per la valorizzazione della città friulana della pesca, e a sollecitare l’iniziativa rivierasca, la consegna del Premio si accompagna infatti a un evento, convegno, talk show, che si sviluppa di volta in volta su temi diversi. Quello precedente, per esempio, ha dato modo di mettere a fuoco quelli che sono i tre piatti tipici dell’arco rivierasco: uno per ciascuna zona vocata alla viticoltura. Dal ‘Boreto’, di Grado (GO) DOC Friuli Aquileia, al ‘Bisato in speo’, di Marano Lagunare, DOC Friuli Annia, alle Seppioline in umido, del latisanese e di Lignano Sabbiadoro (UD), DOC Friuli Latisana. Anche con una attenta anamnesi storica. Come, significativi, sono stati gli elaborati premiati. Riferiti a testate ed emittenti locali, nazionali, estere. Da Marino Vocci, di Telecapodistria, e Andrea Covre, della RAI regionale; da Natasha Artzberger, free lance austriaca, a Chiara Meriani, di Turismo Consapevole; da Edoardo Raspelli, de La Stampa e Mela Verde; a Luciano Barile, de Il Sole 24 ore e Ansa da Colonia (Germania); da Marco Buzziolo, della RAI regionale e della trasmissione radiofonica La Vita nei Campi, a Mimmo Vita, di xxx, Presidente Nazionale della Stampa Agricola e Agroalimentare. Il Premio Giornalistico ‘Valerio Ghin’ è indetto dall’ARGA FVG, con la collaborazione del Consorzio DOC Friuli Annia, dell’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana, de La Compagnia del bisato, dell’Assoenologi, dell’Unione Cuochi FVG, con il patrocinio del Comune di Marano Lagunare, della Provincia di Udine, della Camera di Commercio di Udine, dell’FNSI, dell’UNAGA, del Club Unesco Udine.
Carlo Morandini