• Sab. Giu 15th, 2024

LIGNANO RIVIERA (UD) PROPONE UNA PICCOLA SPA DEL GUSTO E DEL RELAX IN RIVA AL FIUME CARO AD HEMINGWAY

Si arriva anche in barca al Ristorante Al Cason

IL RISTORANTE ‘AL CASON’ PROPONE NON SOLO AI DIPORTISTI L’INTRATTENIMENTO LUNGO, DALL’APERITIVO ALLA NOTTE INOLTRATA
E’ RAGGIUNGIBILE ANCHE DALL’ACQUA, AFFACCIATO SUL TAGLIAMENTO
Un’oasi del benessere del gusto e del palato nel punto più occidentale di Lignano Sabbiadoro (UD), ma anche della Riviera Friulana, lambita dalle acque del fiume Tagliamento che scorrono placide verso la foce, un miglio più a valle. Si arriva anche in barca al Ristorante Al Cason, a Lignano Riviera. E proprio dalla banchina vi si possono gustare i momenti di relax migliori, sostando adagiati sui cuscinoni che il locale dispone sul terrazzo per consentire di ammirare un panorama che, forse, incantò anche Ernest Hemingway. Così, visto dall’acqua, uno dei locali più caratteristici della città balneare. Nato negli anni ’70, quando fu ideato il complesso nautico di Marina Uno, del quale fa parte, trasformato per fargli assumere le fattezze di un casone lagunare, il locale oggi si presenta esternamente proprio come una realistica riproduzione delle caratteristiche costruzioni di canne e legno che costituivano il rifugio e l’abitazione lagunare dei pescatori. All’interno è molto curato, caldo, accogliente, e fa trasparire l’atmosfera marinara e nautico-fluviale nella quale è adagiato. Gestito da tre stagioni da Alessandro e Marilena, ha saputo conquistare una rinnovata clientela grazie all’offerta mirata, genuina, a buon mercato, servita con garbo ed eleganza. Marilena è nativa di San Giorgio di Nogaro, dunque rivierasca DOC. Alessandro, latisanese, è nato a Lignano Sabbiadoro. Lavorano assieme da oltre dieci anni nel settore, e la possibilità di gestire il Cason è stata per loro il coronamento di un sogno. “D’estate questo locale ti apre il cuore, perché è tutto aperto, verso il fiume e la natura, e ti induce a far scorrere lo sguardo verso il mare” – commentano Alessandro e Marilena.

Alessandro e Marilena al cason 2013
Alessandro e Marilena al cason 2013

Queste parole svelano le sensazioni che il locale intende trasmettere. “Una piccola SPA a Lignano Riviera” – spiegano – nella quale entri per l’aperitivo e ti ci puoi trattenere fino a notte fonda”. Un luogo dove il benessere del palato non è il solo valore aggiunto. A trattenere la clientela, che è davvero eterogenea e non è composta solamente dai diportisti della zona, ci pensa il cuoco, Michele Cepparo, originario di Lugugnana ma con un’articolata esperienza nei luoghi di villeggiatura. Piatti semplici, ma efficaci nel gusto, che è quello della materia prima delle pietanze e della genuinitù. Al Cason, regna sovrano il pesce, ma non mancano le carni di pregio. I vini sono quelli buoni del Vigneto Friuli Venezia Giulia, e non solo. Mentre Alessandro punta anche sulle serate degustazione dei prodotti di cantine importanti. L’aperitivo e il dopo cena? Chi pratica la costa istriana avendola percorsa via mare, è sicuramente rimasto affascinati dai localini serali della città vecchia dall’architettura veneziana di Rovigno. Nei quali gli ospiti vengono fatti accomodare su soffici cuscini

per potersi adagiare sulle rocce della scogliera, a un palmo dai flutti illuminati con un sapiente gioco di luci. Così, al Cason, Alessandro e

Grigliata mista al Ristorante Al Cason
Grigliata mista al Ristorante Al Cason

Marilena, tempo permettendo, adagiano i cuscini sui gradoni verso la banchina del fiume Tagliamento. Per consentire ai visitatori del locale di assaporare momenti di benessere in riva al fiume, magari con il sottofondo di musiche d’ambiente adatte.
Carlo Morandini