• Sab. Apr 20th, 2024

NUMEROSI I PILOTI POLIZIOTTI AL VIA, DOMANI, ALLE ORE 8,01 DA GEMONA

COMUNICATO STAMPA N.11
Quest’anno invece, ad accendere ulteriormente l’entusiasmo degli amanti di motori, sarà l’internazionalità del RRAF. Acquisita già da questa seconda edizione grazie alla validità per il nuovo campionato transnazionale: l’Alpe Adria Rally Cup, che mutua il successo che aveva riscosso per anni la Mitropa Cup. E la corsa di domani ne rappresenta la prima di cinque prove. Così, a vivacizzare la gara, ecco che alle 8,02 di domani partirà il campione della Slovenia, Aleks Humar, con Darko Lah, sulla Skoda Fabia Super 2000. Sarà seguito a un minuto dal connazionale Turk Rok, con la Peugeot 207 Super 2000 simile a quella di De Cecco. Seguito, a sua volta, dal forte driver austriaco Alfred Kramer, con la Mitsubishi EVO 6,5 gruppo A. Sostenuto dai numerosi fan locali sarà Alberto Feragotto, con la Renault Clio Williams. A Gemona sulla ‘sua’ prova speciale di Stella ha infatti sempre ottenuto ottimi risultati. Ma non meno seguiti dal pubblico locale, che per diversi anni ha assistito sempre a Gemona al Rally delle Polizie, saranno i driver poliziotti. Come il carabiniere di Castelfranco Veneto, Pierdomenico Fiorese, con la Mitsubishi Lancer EVO IX gruppo N. Vincitore anche lo scorso anno del Challenge internazionale rally organizzato sempre dall’ACNFP. Fiorese punta al successo nel suo raggruppamento. Ma si potrebbe inserire nelle prime posizioni. Vettura analoga per Davide Giordano, della Guardia di Finanza. Mentre il poliziotto italo-belga, Franco Arlotti, un veterano delle gare dedicate o rivolte alle polizie, correrà con Renault Clio. Punta al successo di classe il poliziotto maniaghese dell’ACNFP, Marco Crozzoli, con l’Opel Astra. Ma intendono ben figurare anche Sergio Graffi, con l’Opel Corsa, e Luca Maser, sulla Peugeot 106, entrambe dell’ACNFP. E Nicola Giatti, pure pilota-poliziotto, con la Peugeot 106 Rally, della Carnia Corse. L’arrivo del primo concorrente è previsto per le ore 17,30, in piazza del Ferro, a Gemona.

L’Ufficio Stampa Carlo Morandini

Info: + 39 335 370816

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *