• Sab. Giu 15th, 2024

SEGNALI POSITIVI ANCHE PER LA NAUTICA DEL FVG DAL SALONE INTERNAZIONALE DI DUSSELDORF IN GERMANIA

nautica dal 45. Boot di Dusseldorf

IL MARINA SANT’ANDREA DI SAN GIORGIO DI NOGARO (UD) UNICA REALTA’ DEL DIPORTO NAUTICO DEL NORD EST TRA LE 90 ITALIANE PRESENTI ALLA GRANDE RASSEGNA DEL CENTRO E NORD EUROPA
Segnali positivi di ripresa provengono per il settore della nautica dal 45. Boot di Dusseldorf, dov’è presente anche il Friuli Venezia Giulia. La rassegna rappresenta il più importante appuntamento per gli appassionati del mondo del mare del centro e nord Europa, con milleseicento espositori di 50 Paesi, distribuiti su 220 mila metri quadrati. Ed è uno dei primi eventi nautici dell’anno. Visitato lo scorso ano da 226 mila persone, propone una vasta offerta nei settori delle imbarcazioni a vela e a motore, della cantieristica, dei battelli pneumatici, dell’abbigliamento nautico, del canottaggio, del nuoto, dell’elettronica marina, della navigazione, del software e degli accessori elettronici,  delle dotazioni e delle apparecchiature di salvataggio, della veleria, degli strumenti di illuminazione, dei sodalizi nautici, dei servizi, delle assicurazioni, finanziari.  L’incremento, anche se non esponenziale, del numero dei visitatori, e la ‘qualità’ degli stessi, come commenta Fortunato Moratto, consigliere unico del Marina Sant’Andrea di San Giorgio di Nogaro (UD), unica realtà del Friuli Venezia Giulia e del Nord Est presente nella fiera tedesca assieme a un cantiere nautico, rappresentano segnali confortanti sul futuro di un settore che anche per il Friuli Venezia Giulia costituisce una porzione importante del tessuto economico e occupazionale. Il pubblico di Boot (Barca in lingua tedesca), come rimarca la denominazione dell’evento, è costituito da operatori del settore, imprenditori, appassionati del pianeta mare. Da questa platea privilegiata secondo Moratto, che ha raccolto le impressioni anche degli altri ottantanove operatori italiani presenti, è emerso un accresciuto interesse per le nostre realtà nautiche, le nostre coste, le nostre spiagge, le attrattive del retroterra.

milleseicento espositori di 50 Paesi, distribuiti su 220 mila metri quadrati.
milleseicento espositori di 50 Paesi, distribuiti su 220 mila metri quadrati.
Novità Dusseldor
Novità Dusseldor
Fortunato Moratto, consigliere unico del Marina Sant’Andrea di San Giorgio di Nogaro (UD)
Fortunato Moratto, consigliere unico del Marina Sant’Andrea di San Giorgio di Nogaro (UD)

Tra le eccellenze dell’Adriatico e della Riviera Friulana c’è proprio il Marina Sant’Andrea. Che si conferma da anni sede dell’assistenza a terra per l’intero mare Adriatico per alcuni tra i più prestigiosi cantieri della nautica da diporto del mondo. Come la Nautor’s Swan, per il mondo della vela, e Sansikeer, per il diporto a motore. Un’oasi dove i velisti e i diportisti amano soggiornare in attesa di far rifinire e attrezzare al meglio le proprie barche nelle attrezzate strutture del Marina, prima di salpare per le suggestive crociere costiere e d’altura nell’Adriatico, o per le uscite giornaliere in mare. Senza contare la possibilità di praticare splendide escursioni nel suggestivo scenario della Laguna di Marano e di Grado, tra gli isolotti, le barene, le valli da pesca, i vigneti coltivati fin sulle rive delle acque salmastre. Un sito che è anche la base di riferimento di Adriatica, l’imbarcazione che per il progetto Pigafetta 500 sa compiendo il giro del mondo a vela per scopi di ricerca e, partita da Marina Sant’Andrea, ha raggiunto le coste dell’America del Sud.
L’Ufficio Stampa