• Sab. Apr 20th, 2024

TURISMO NAUTICO: UN PORTOLANO DELLA RIVIERA FRIULANA

Un portolano per la Riviera Friulana. E’ il progetto che l’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana sta mettendo per il rilancio del turismo nautico e rivierasco, e la valorizzazione dell’area compresa tra i fiumi Tagliamento e Isonzo, e il litorale. Una pubblicazione che mira a far conoscere le peculiarità e le prerogative che sono insite nel territorio circostante la Laguna di Marano (UD) e Grado (GO), e le attrattive assieme alle occasioni d’intrattenimento culturale, ristoro, degustazione, nonché i servizi che sono a disposizione dei naviganti, dei diportisti, ma anche di coloro che desiderano conoscere l’area costiera e le sue bellezze. Si tratterà dunque di una vera e propria mappa della Laguna di Marano e Grado, utile per la navigazione, l’atterraggio, l’approdo, la fruizione dei servizi, ma anche di un vademecum, di una guida per chi è alla ricerca degli scorci, delle aree naturalisticamente interessanti, delle strutture vocate al turismo costiero, dei sapori autoctoni e delle carature del territorio. il lettore potrà riconoscere le peculiarità e i siti su tavole accurate, e leggere una descrizione delle potenzialità e dell’offerta. Il tutto in termini oggettivi, e non prettamente pubblicitari. Nella natura delle abitudini del diportista, ma anche del turista costiero. Sarà dunque utile sia per chi si sposta via mare, in barca, a vela o a motore, oppure in motonave o con i servizi via mare, ma anche per chi attraversa le terre rivierasche in auto, in caravan, ma anche in motocicletta oppure in bicicletta. Sarà dunque una pubblicazione a vantaggio delle comunità rivierasche e delle località che si affacciano sullo splendido scenario lagunare e adriatico.
In quest’ottica, attraverso il suo portale e la Newsletter La Riviera Friulana, l’Associazione Culturale omonima metterà in rete e promuoverà con un format specifico le attività, i locali, i servizi di prossimità delle strutture diportistiche dell’area considerata.
Carlo Morandini