• Sab. Apr 20th, 2024

Vela: Va subito forte all’esordio stagionale E Vai di Gabriele Lualdi

Prima tra le crociera è seconda nella Open Maxi R dietro Amer Sport Too

Bell’esordio in regata per la stagione 2020 per E Vaidi Gabriele Lualdi. Il Mylius di 76 piedi dell’imprenditore friulano al 49 °Trofeo Bernetti, l’ultima regata prima della #Barcolana52 da Trieste a Punta Sdobba, Sistiana e ritorno. E Vai ha ottenuto il primo posto assoluto tra le imbarcazioni da crociera, il secondo della categoria Open Maxi R alle spalle di Amer Sport Too, un VOR 60 del Giro del mondo a vela dello sloveno Jure Orel, e il sesto posto assoluto alle spalle dei maxi da regata, che saranno la gran parte dei protagonisti della Barcolana52

La barca di Lualdi, quest’anno capitanata dal sangiorgino Alberto Rizzi, era infatti al suo esordio per il 2020. E ha lasciato indietro il Farr 80 Anemos, che alla Barcolana 52 sarà uno dei diretti avversari.

Non è stata una regata facile, ha commentato Rizzi, per le condizioni meteo piuttosto impegnative: il vento di scirocco con raffiche da 23 a 25 nodi ha creato onda lunga ma sufficientemente alta, specialmente al largo di Sistiana, da disturbare sia le barche piccole, che quelle più grandi. Che tra l’altro si sono incrociate in un tratto del percorso. 

Alla partenza, E Vai era testa a testa con Arca, la barca favorita della 52. edizione della Barcolanadi Furio Benussi. 

Poi, ha scelto la rotta che l’ha portata avanti alle crociera, mentre la bagarre tra i maxi è stata accesa. Bella regata anche per un’altra barca friulana al via, Victor X di Vittorio Margherita, che fa riferimento a Marina Sant’Andrea: seconda nella categoria Open R0 alle spalle della più grande Orlanda

Nel frattempo a Trieste si è disputato anche il 23.raduno Città di Trieste per vele d’epoca, yacht  classici e Sciarelli, nel quale la lignanese Serenity del coneglianese Roberto Dal Tio ha concluso al secondo posto tra le barche d’epoca.

La redazione 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *