• Gio. Mag 23rd, 2024

BENE I VELISTI FRIULANI ALLA 200 – REGATA DA CAORLE A GRADO A SANSEGO E RITORNO

Giro d’Italia a vela

PRIMO IN TEMPO COMPENSATO PER IL TIMONIERE AUGUSTI VITTORIE DI CLASSE PER FANATIC E SAGOLA 60 SECONDO POSTO A TWT
Bel risultato per i velisti che fanno riferimento al Marina Sant’Andrea di San Giorgio di Nogaro, alla Duecento, la regata che si sviluppa per duecento miglia da Santa Margherita di Caorle, a Grado, a Sansego, l’isolotto dinnanzi a Lussino, e ritorno. Regata che ricalca in parte il percorso della mitica 500 x 2, che si disputa con due soli membri d’equipaggio, e mira ad avvicinare agonisti e diportisti allo sport della vela d’altura. Per la riuscita dell’evento ha collaborato Marina Sant’Andrea. Tra i 67 equipaggi partiti, il primo in assoluto, o in  tempo reale, a ritornare a Caorle è stato A Team, ex Aniene, vicecampione del mondo in carica, che aveva al timone il carnico Daniele Augusti. Che è stato timoniere di Carnia, al Giro d’Italia a vela. Il successo è arrivato dopo una prima parte della regata che è stata sofferta per la scarsità di vento. Poi, dopo la virata a Sansego, ha cominciato a soffiare vento sostenuto, che Augusti ha saputo sfruttare al meglio, staccando tutti. Una regata tecnica, ha commentato Augusti, che ha confermato la sua validità. A Team partecipava nella sezione ‘in equipaggio’ della Duecento. Buon secondo posto nella 200 x 2, la sezione della Duecento che si corre, sullo stesso percorso, ma con due soli membri dell’equipaggio, per TWT, di Rodolfi, che fa riferimento al Marina Sant’Andrea di San Giorgio di Nogaro. TWT è stato superato  soltanto nel finale. E bel risultato per Fanatic, la barca che negli anni ’80 aveva dominato la 500 x 2 e buona parte delle regate adriatiche. Lo scorso anno la barca è stata completamente rivisitata e resa nuovamente competitiva. E alla 200 x 2 ha vinto la classe 0 della categoria IRC. Successo friulano anche nella classe ORC, che è andata a Sagola 60 dell’udinese Massimo Minozzi. I velisti friulani saranno impegnati anche il prossimo fine settimana nel XXVI Trofeo Esculapio, organizzato dal Circolo Velico Aprilia Marittima: sabato i velisti andranno da Lignano a Portorose. Domenica il ritorno a Lignano.