• Sab. Mar 25th, 2023

DA DOMANI A TOLMEZZO 500 PERSONE PER PARTECIPARE E ASSISTERE GLI EQUIPAGGI E I MEZZI DEL 4.CARNIA ALPE RONDE RALLY

CHE SI CORRERA’ DOMANI DALLE 8 ALLE 17 CON PARTENZA E ARRIVO A TOLMEZZO

Si comincia a sentire salire l’entusiasmo degli appassionati in vista del 4.Carnia Alpe Ronde Rally Polizie. Anche se la corsa si svolgerà domenica, dalle 8 alle 17, con partenza e arrivo dalla centralissima Piazza XX Settembre, a Tolmezzo, il capoluogo e le strade della Carnia interessate dalla gara cominciano già a essere frequentate da curiosi e appassionati. Anche per studiare, da parte di questi ultimi, le posizioni migliori tra quelle prescelte dagli organizzatori dell’Autoclub Nazionale delle Forze di Polizia che organizza l’evento, perché sicure. Le previsioni meto sembrano quest’anno graziare gli equipaggi e gli spettatori. Che dovrebbero beneficiare di quella pausa tradizionale dell’autunno conosciuta come l’Estate di San Martino. I preparativi per la competizione sono dunque ormai febbrili, perché già domani, dalle ore 9 alle 13,30 equipaggi e vetture saranno sottoposti alle verifiche tecniche e sportive, per verificare la regolarità dei partecipanti e dei loro mezzi. Che si terranno sempre in piazza XX Settembre. Mentre nel parcheggio di via C.Battisti, ancora a Tolmezzo, dalle 17 alle 20 saranno esposte le auto della corsa. Tra le quali si potrà ammirare una sintesi delle vetture che hanno animato la scena rallystica del 2010. Per esempio la Ford Focus WRC di Paolo Porro, che avrà come copilota il carnico Paolo Cargnelutti. La Peugeot 206 WRC, che avrà al volante il favorito perché vincitore delle prime tre edizioni, il pilota-poliziotto Paolo Dainesi. Ma anche Gianpaolo Boria, Alberto Turolo, Roberto Bertolutti. Claudio De Cecco, il friulano che invece la scorsa primavera ha vinto tra l’altro il Rally Ronde Alto Friuli, sarà invece in gara con la Peugeot 207 S2000. Mentre invece Marco Signor correrà con la Skoda Fabia, e l’austriaco, Peter Schuhmacher, sulla Mitsubishi Carisma EVO VI. Fabrizio Martinis e Massimiliano Miranda correranno con la Renault Clio. Alberto Cadamuro con la Renault Clio S1600. Numeroso il gruppo dei driver con la Mitsubishi Lancer delle serie Evo: da Cescutti, al pilota carabiniere, Pierdomenico Fiorese, al pilota poliziotto Davide Giordano, a Doretto, Ianesi, Soravia. I quali sfideranno De Cecco per il successo nel Gruppo N. Tra le vetture storiche del rallysmo ci sarà la Lancia Delta Integrale dell’austriaco Hannes Pink. Mentre una Fiat 500 Abarth sarà affidata a un equipaggio femminile: le svizzere Stephanie Le Coultre e Sarah Dussex. I motori cominceranno a rombare dopodomani, domenica, dalle ore 8. La partenza avverrà in piazza XX Settembre. L’arrivo sempre lì, dalle ore 17. Le premiazioni intorno alle 20 all’Hotel Al Benvenuto di Tolmezzo.
L’Ufficio Stampa
Carlo Morandin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.