• Mar. Feb 27th, 2024

RIVIERA FRIULANA: ECCELLENZE A TAVOLA PER LA SECONDA SERATA DEDICATA AI VINI DELLA RIVIERA E ALLE PIETANZE DI PESCE ADRIATICO

MARTEDI’ 4 MAGGIO, A LIGNANO SABBIADORO (UD), RISTORANTE AL BANCUTDOPO IL SUCCESSO A LIGNANO DEL CONVIVIO ‘ASPARAGI E PESCE LAGUNARE’, ASSIEME A MARTINO VIZZON, CUOCO DELL’ANNO, CUCINERA’ ANDREA GABIN DE ‘LA TAVERNA’ DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO (UD)

Festival delle eccellenze per l’enogastronomia della Riviera Friulana. Dopodomani infatti (4 maggio), a Lignano Sabbiadoro (UD), il ristorante ‘Al Bancut’ di Arnaldo Anastasia ospiterà la seconda serata dedicata ai sapori della Riviera Friulana. Che avrà per tema ‘La Riviera Friulana incontra la Collina Friulana: matrimonio d’alta cucina con la viticoltura rivierasca’. Ad arricchire l’evento, accanto allo chef de Al Bancut, Martino Vizzon, ‘Cuoco dell’anno’ per il 2009, ci sarà Andrea Gabin, del ristorante stellato ‘La Taverna’, di Piero e Matilde Zanini, di Colloredo di Monte Albano (UD). Alle loro pietanze d’alta cucina saranno abbinati i vini delle tre DOC della Riviera Friulana: Friuli Latisana, Friuli Annia e Friuli Aquileia. Il ristorante ‘Al Bancut’ si distingue da alcuni anni per l’organizzazione di serate di degustazione a tema. Che si articolano nel corso dell’anno, e sono ncentrate sulla riscoperta e sulla valorizzazione dei piatti e dei sapori della tradizione adriatica e lagunare, con un uso attento delle materie prime. E la predilezione dei metodi di cottura antichi e tradizionali. Una filosofia che è perseguita anche da ‘La Taverna’, che nei giorni scorsi ha proposto ai gourmet una serata dedicata interamente a una pregiata selezione di formaggi d’Europa abbinati ai grandi vini e alla birra.
La serata di dopodomani prevede come antipasti: le crudità dell’Adriatico con fantasie di germogli, fiori, frutta (Al Bancut); code di gamberi rossi su crema di aglio orsino (La Taverna). Assieme al Brut di Isola Augusta, di Palazzolo dello Stella (UD) DOC Friuli Latisana. Primo piatto: mezzi paccheri di grano duro con favette, piselli e alici di Cetara (La Taverna), con la Malvasia della Cantina Bortolusso, di Carlino (UD), DOC Friuli Annia. Secondo piatto: il cartoccio di pescatrice e gambero rosso con ristretto di Tazzelenghe e mousse di patate affumicate e asparago verde (Al Bancut), con il Pinot Nero Tenuta Beltrame, di Bagnaria Arsa (UD), DOC Friuli Aquileia. Dessert: la sfera con crema Chantilly, fragole fresche e il suo sorbetto (La Taverna), Brut rosè DOC Friuli Latisana. Il primo dei tre primi appuntamento con i vini e la ristorazione rivierasca che prendono lo spunto dal volume La Riviera Friulana di Carlo Morandini, si era svolto a Marano Lagunare. Al ristorante ‘Ai tre Canai’ lo chef Giorgio Dal Forno aveva proposto assieme al ‘bisato in speo’, frutto dell’antica tradizione di pesca maranese, pietanze che pur ancorate alla tradizione locale avevano prospettato gli abbinamenti della innovazione.
A.R.G.A. FVG A.R.G.A. FVG aderente all’UNAGA
via Dante, 80/2
33037 Pasian di Prato (Ud) Italy
Tel.: 0039 335 370816
Sito: www.argafvg.it
Email: argafvg@email.it
Associazione Regionale Giornalisti Agricoli,
Agroalimentari, Enogastronomici del Friuli Venezia
Giulia
Unione Nazionale
delle ARGA
VISITA IL NOSTRO SITO:
www.argafvg.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *