• Sab. Apr 20th, 2024

CICLISMO: ALL’EMILIANO RUBINI IL 33.CAMPIONATO ITALIANO INTERAUTOSTRADALE

Nella foto Rubini, in primo piano, e Tonelli, a sinistra

HA VINTO ANCHE LA CRONO DI OGGI, ULTIMA PROVA TRA LE SQUADRE, 1.AUTOSTRADA BRENNERO E 2.AUTOVIE VENETE
Si è conclusa con una selettiva prova a cronometro individuale lungo la strada provinciale cuprense, alle spalle di Grottammare (AP), la 33. edizione del Campionato Italiano Interautostradale di ciclismo. Un evento che negli ultimi anni è cresciuto d’interesse e nella carica agonistica dei partecipanti, e mette a confronto gli atleti delle società concessionarie delle autostrade italiane. Al via, infatti, quest’anno, nella Riviera delle palme, si sono presentati oltre 110 ciclisti, che nell’arco di cinque giornate di gara hanno affrontato, dopo la cicloturistica d’avvio, per prendere confidenza con le articolate e suggestive strade marchigiane, una crono a squadre, una prova in linea, la mountain bike – cross country nello splendido ma molto tecnico scenario del borgo medioevale di Grottammare, e la crono individuale. Organizzata con la collaborazione del gruppo sportivo locale, Bikers in libertà, con la collaborazione di Abaco Viaggi, base logistica al villaggio Le Terrazze di Grottammare, la manifestazione, se è stata dominata per le prove su strada da Diego Rubini, di Fornovo (Parma), società Autocamionale della Cisa, che è arrivato al 1. Posto nella classifica assoluta generale, imponendosi nelle prove a cronometro, a squadre, e in linea, seguito dal compagno di squadra, Marcello Tonelli, di Pontremoli – Massa e Carrara (il quale, a sorpresa, aveva concluso al terzo posto la prova di mtb), alle loro spalle la lotta è stata molto accesa. E ha regalato a partecipanti e pubblico momenti di agonismo davvero elevato. Al terzo posto, sempre nell’assoluta, ha concluso il friulano, Michele Mauro, di Autovie Venete, quarto oggi nella crono individuale. Che ha idealmente preso il posto del compagno di squadra, il triestino Furio Cavallini, terzo nel 2011 all’Isola d’Elba, il quale era stato protagonista di un incidente nel corso degli allenamenti nella sua città e non ha potuto prendere il via nel Campionato. Mauro nella generale ha preceduto di meno di un secondo Giovanni Ramò, dell’Autostrada dei fiori. Belle prove di Gianluca Broseghini, dell’Auto Brennero, Pierpaolo Panizzeri, dell’Autocamionale della Cisa, Maurizio Antonucci, dall’Arcadia (ha vinto la prova di mtb), Massimo Trainotti, dell’Autobrennero, e Luca Morandini, presidente del Circolo Ciclistico FIS Autovie Venete e del Comitato organizzatore, finiti nell’ordine. Dopo Morandini, Roberto Smerieri, della Brennero, vincitore di alcune delle precedenti edizioni del Campionato. Nelle classifiche di categoria, che premiano i ciclisti suddivisi per fasce d’età, nella categoria AB, da 20 a 35 anni 1. Andrea Minelli, della Brennero; 2. Giuliano Tonelli; 3. Roberto Botter, entrambi di Autovie. Nella C, da 36 a 40 anni, 1.Rubini; 2.Ramò; 3.Broseghini. nella D, da 41 a 45 anni, 1.Mauro; 2.Panizzeri; 3.Trainotti. Nella E, da 46 a 50 anni, 1.Morandini; 2.Marco Gardin, della Brennero; 3.Mario Zangrandi, dell’Autostrada dei fiori. Nella ES e Super, 1.Tonelli; 2.Antonucci; 3.Smerieri. Nella Master 1.Giovanni Mattiello, di Autovie; 2.Domenico Foglia, di Arcadia; 3. Elvio Bomprezzi, della Brennero. Nella Master 2, 1.Dino Piazza; 2.Lorenzo Zenegaglia, entrambi della Brescia/Padova; 3.Luigi Rinaldi, della Brennero. Nella Master 3, 1.Giuseppe Bacci, di Arcadia; 2.Sergio Endrizzi, della Brennero; 3.Andrian Ervè, di Autovie. Tutta targata Autovie Venete la categoria femminile: 1.Serena Mantoani; 2.Michela Puppo; 3.Irene Gigante.
L’Ufficio Stampa
Carlo Morandini
Tel +39 335 370816  carlo
LogosMMV
di Ida Donati Agenzia per Uffici Stampa e Comunicazione
Piazza Roma, 1033039 SEDEGLIANO (UD) Italy associati AIPS, USSI
Web:  localhost  eMail: redazione@localhost
cell.+39  333 5637120  cell.+39  346 0831499
Facebook: logosmmv  e  ida donati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *