• Gio. Mag 23rd, 2024

RIVIERA FRIULANA: ASPARAGI, ERBE E ALGHE DI LAGUNA A MARANO LAGUNARE (UD), ANCHE CON IL ‘BISATO’

CUCINA DI PESCE CON LE VERDURE, ANCHE DI CAMPO E DI BARENA, DELLA PRIMAVERA

Nella serie di degustazioni che la Riviera Friulana offre anche nel corso della primavera per avvicinare gli appassionati del gusto ai sapori del territorio non potevano mancare gli accostamenti tra il pesce, gli ortaggi pregiati, le verdure di campo e di barena. E, stavolta, il ‘bisato in speo’, l’anguilla allo spiedo secondo l’antica tradizione maranese, sembra quasi un pretesto per ritrovarsi e degustare i prodotti della natura. L’occasione la offre la serata ‘Asparagi, erbe e alghe di laguna’, che lo chef Giorgio Dal Forno ha programmato per la serata di venerdì 18 maggio, al ristorante Ai tre canai di Marano Lagunare (UD), sotto l’egida della Compagnia del Bisato. Si tratterà di assaggiare un mix tra erbe spontanee e ortaggi ben noti alla cultura della civiltà contadina friulana, della terraferma, alghe di barena e il pesce della primavera. Per esempio il Benvenuto della cucina di Dal Forno sarà una crema di asparagi con code di gambero in pastella e matita di asparago fritto, e ‘fortaieta de giavedon con sparasi e sciopetin’, che dal maranese si traduce con fritatina con una minuscola e rara varietà di pesce di laguna con asparagi e silene. Quindi gli antipasti: insalata di crostacei al vapore e asparagi bianchi crudi; l’immancabile uovo in camiciama con asparagi e bottarga; la volpina affumicata (da Tre canai) asparagi e uova di quaglia croccanti. Il primo piatto sarà un risotto con asparagi di laguna, agretti di barena e ragù di fasolari. Per passare al secondo più atteso: il ‘bisato’ con asparagi croccanti. E il gelato? Allo yogurt, olio extravergine e asparagi. I vini: saranno della cantina Ronchi di Cialla di Prepotto, della famiglia Rapuzzi: Ribolla Gialla, Cialla Bianco, Schioppettino.
Carlo Morandini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *